Un anno in Linea

La redazione

La copertina dell'ultimo numero.

La copertina dell'ultimo numero.

Un anno fa usciva il primo numero di Nulla dies sine linea. Un progetto serio, vago, ambizioso, open source, gratuito, in continua definizione ed evoluzione. Dopo dodici mesi siamo ancora qui a dire la nostra. Dieci numeri pubblicati, centocinquanta abbonati, quasi diciottomila pagine visitate sul blog, media giornaliera dei visitatori del sito in aumento, undici sezioni aperte, nove rubriche attive, una trentina di collaboratori che ci hanno aiutato. Qualcuno col tempo se ne è andato, qualcun altro è arrivato. La redazione si è ridimensionata, la grafica della rivista è cambiata. Il cartello dei lavori in corso non verrà ancora rimosso, e forse non lo sarà mai, in accordo con il continuo divenire dell’uomo, della storia e del mondo. Correggere, cambiare, migliorarsi: farsi le ossa e rimanere culturalmente attivi.
Tre regali per questo primo compleanno di Linea: due nuove rubriche ed una sezione in più. Davide Gallarate, italiano che fa l’indiano, ci parlerà dell’Asia dal suo punto di vista particolare: New Delhi. Anna Maria Occasione si occuperà in Legal-mente del micro-macro cosmo giuridico e del rapporto delle sue regole con la realtà. Tesi che dormono vuole invece accogliere estratti di lavori che ammuffiscono nei depositi delle università. Quindi, se sulla vostra libreria c’è in bella mostra una tesi che, tranne voi, il vostro relatore ed il vostro controrelatore, non ha letto nessuno, spolveratela, scrivete un estratto ed inviatecelo: sarà pubblicato.
Se siete interessati a vedere come eravamo un anno fa, nel box arancione in fondo alla colonna di sinistra trovate i nostri arretrati da scaricare.
Infine, se siamo riusciti ad accompagnarvi in questi dodici mesi, aiutateci a diffondere la rivista: fate girare la voce, il file o il link al sito, e ricordate ai vostri amici che Linea è e rimarrà gratuita.

Come sempre, buona lettura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...