La borsetta (valzer)

Alberto Valente

Se tu non mi vuoi
se tu non mi vuoi
se tu non mi vuoi
non è un mio problema
lo trovo il sistema
per farmi adottar

Se tu non mi vuoi
se tu non mi vuoi
se tu mi tradisci
e vai con un’altra
che forse è più bella
e forse più scaltra

Se tu non mi vuoi
se tu non mi vuoi
se tu mi allontani
non sale l’angoscia
che contro una coscia
io torno a ballar

Se tu non mi vuoi
se tu non mi vuoi
se poi tu m’inscatoli
piena di carta
io che non son santa
in pace starò

Se tu non mi vuoi
se tu non mi vuoi
se poi mi regali
per bella figura
io sono sicura
che mi adatterò

Se tu non mi vuoi
se tu non mi vuoi
se poi tu ricerchi
ossessiva la firma
di certo sto ferma
in braccio a un barbon
che forse non cerca
né fama né pose
ma solo le cose
che utili son
e quindi mia amica
te ne puoi andare
con altre borsette
che ho altro da fare
che sempre di altro
tu cerchi la forma
è prassi è norma
ad ogni stagion
____________________________________________________________________________________

Se non sei ancora abbonato a Nulla dies sine lineafallo ora: è gratuito.

Bookmark and Share

Annunci

Un pensiero su “La borsetta (valzer)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...