La chiave (lullaby)

Alberto Valente

Apri e chiudi e chiudi e apri
apri apri chiudi chiudi

Fuori siam finti dentro siam nudi
tira la porta serrala bene
fuori fa freddo entra la neve

Apri e chiudi e chiudi e apri
chiudi chiudi apri apri

Spingi il portone sposta la trave
entra la luce gira la chiave
scendi nel buio vai in cantina
è la tua nave è la tua stiva

Apri e chiudi e chiudi e apri
apri apri chiudi chiudi

Esci correndo alla mattina
serri lo stipite stessa manfrina
torni ansimando giri la chiave
lasci alle spalle il mondo di lame

Apri e chiudi e apri e chiudi
chiudi chiudi apri apri

Stai chiuso dentro guardi là fuori
dentro quell’antro pensi ai furori
alle passioni ai tuoi progetti
che quando esci certo non getti

Apri e chiudi e chiudi e apri
apri apri chiudi chiudi

E quando entri vorresti dire
c’è sempre un dentro un dentro da aprire
c’è sempre un fuori che ti riporta
a quale cosa chiudi la porta?

Apri e chiudi e chiudi e apri
chiudi chiudi apri apri

Con un bel clic fatto di netto
con un bel clic sarai protetto
e se stai male che non è bello
giralo ancora sto chiavistello

Apri e chiudi e chiudi e apri
apri apri chiudi
clic
____________________________________________________________________________________

Se non sei ancora abbonato a Nulla dies sine lineafallo ora: è gratuito.

Bookmark and Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...