La taverna di Brest. 21

Valente – Smedile

Le storie hanno un inizio, una fine e un che di non definito. Non sono più la Fayaway di quegli anni. Anche Brest non è più quella.
F.

eppure è lì che mi sono ammalato di te e delle tue lusinghe. chissà cosa avrebbe da dire la donna della conchiglie… H.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...