Il lavoro dei campi – 5

Salvatore Smedile

Fu immersione rapida
nel concreto vivere:
tagliare l’erba,
raccogliere letame
mungere le bestie
portarle al pascolo
scrutare le ragazze
svanire all’orizzonte
come nuvole.
Se passava Brenda
il mondo si fermava
per raccontarmi
le sue allegorie.
Il lavoro dei campi
era la mia disciplina,
la regola inviolata
che mi teneva in vita.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...